Art. 264 bis TU Sicurezza Lavoro - Sanzioni concernenti il divieto di assunzione in luoghi esposti

Chiunque viola le disposizioni di cui all’ articolo 238, comma 2, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 109,60 (2) a 493,20 (2) euro. (1) Articolo inserito dall'art. 124, comma 1, D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106. (2) Il presente importo è stato così rivalutato, a decorrere dal 1° luglio 2013 e per le sanzioni irrogate per le violazioni commesse successivamente alla suddetta data, ai sensi dell’ art. 306, comma 4-bis del presente provvedimento, come sostituito dall’ art. 9, comma 2, D.L. 28 giugno 2013, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla L. 9 agosto 2013, n. 99. La rivalutazione è stata effettuata, senza applicazione di alcun arrotondamento, tenendo conto di quanto stabilito dalla Nota 2 luglio 2013, n. 37/0012059 e dalla Circ. 29 agosto 2013, n. 35/2013.