• Home
  • Taglia Riti
  • Art. 13 D. Lgs. 150/2011 - Dell'opposizione ai provvedimenti in materia di riabilitazione del debitore protestato

Art. 2 D. Lgs. 150/2011 - Disposizioni comuni alle controversie disciplinate dal rito del lavoro

Nelle controversie disciplinate dal Capo II, non si applicano, salvo che siano espressamente richiamati, gli articoli 413, 415, settimo comma, 417, 417-bis, 420-bis, 421, terzo comma, 425, 426, 427, 429, terzo comma, 431, dal primo al quarto comma e sesto comma, 433, 438, secondo comma, e 439 del codice di procedura civile. 2.  L'ordinanza prevista dall'articolo 423, secondo comma, del codice di procedura civile può essere concessa su istanza di ciascuna parte. 3.  L'articolo 431, quinto comma, si applica alle sentenze di condanna a favore di ciascuna delle parti. 4.  Salvo che sia diversamente disposto, i poteri istruttori previsti dall'articolo 421, secondo comma, del codice di procedura civile non vengono esercitati al di fuori dei limiti previsti dal codice civile.    




Leggi altri articoli in: D. Lgs. 150/2011
x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto